Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Nuovo sopralluogo del presidente Enzo Bruno nei territori colpiti dall'alluvione

CATANZARO. Nuovo sopralluogo del presidente Enzo Bruno nei territori colpiti dall'alluvione
Un nuovo sopralluogo a distanza di 48 ore nei territori del Catanzarese colpiti dall’alluvione dei giorni scorsi,
in particolare tra i Comuni di Guardavalle, Cardinale e Satriano. Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha mantenuto l’impegno assunto appena due giorni fa di ritornare a stretto giro di posta sulle arterie provinciali compromesse dal maltempo per individuare in tempi brevi le soluzioni adatte a superare i disagi creati alle popolazioni interessate. E, soprattutto, la Provincia ha assunto l’impegno di avviare i lavori in somma urgenza per ripristinare la viabilità sulla Strada provinciale 149 con la riapertura della Satriano-Cardinale e la messa in sicurezza della Sp143 Guardavalle-Elce della Vecchia, con la realizzazione il ripristino della circolazione attraverso la rimozione delle frane e del materiale di dilavamento. Questa mattina, il presidente Bruno era accompagnato – oltre che dal dirigente del settore Viabilità e Infrastrutture della Provincia, ingegner Floriano Siniscalco dai sindaci di Guardavalle Pino Ussia, di Satriano Michele Drosi e dall’assessore ai lavori pubblici di Cardinale Marra - dal commissario straordinario per la mitigazione del rischio, ingegner Nello Gallo, dal dirigente della Protezione civile, Carlo Tanzi, dal funzionario della Protezione civile Nicola Giancotti e dalla responsabile della Sorveglianza idraulica regionale Olga Saraco. L’alluvione nella provincia di Catanzaro ha, infatti, comportato una serie di problemi alla rete viaria con conseguenti disagi alla
circolazione lungo le arterie che attraversano i territori dei comuni di Guardavalle, Satriano e Cardinale. Per precauzione era stato chiuso il ponte sul fiume Ancinale. Le due principali arterie interessate da problemi rilevanti, come la Satriano-Cardinale (un’arteria di 14 chilometri, interrotta quasi a metà da una frana) saranno ripristinate dalla Provincia di Catanzaro per garantire il diritto alla mobilità delle comunità residenti nella zona. In particolare, gli interventi programmati in somma urgenza consentiranno ai 400 abitanti della
frazione di Guardavalle Elce della Vecchia di riprendere la propria quotidianità dopo alcuni giorni di isolamento determinato dall’interruzione in più punti della Sp149, disagio che aveva comportato anche la decisione della chiusura della scuola primaria.