Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. E’ morto Domenico “Mimmo” Suraci

REGGIO. E’ morto Domenico “Mimmo” Suraci

E’ morto Domenico Suraci, Mimmo per gli amici, classe 1939. Mimmo, fin da ragazzo nutrì una passione altissima per la politica. Figlio d’arte (il padre Paolo, ferroviere, fu comunista perseguitato dal fascismo che lo mandò in carcere e al confino; dopo la liberazione, venne eletto alla Camera dei deputati) Mimmo fu giovanissimo segretario della federazione giovanile comunista di Reggio e poi fece parte del più ristretto gruppo dirigente del Pci. Allontanatosi per qualche anno dalla politica attiva, gli venne chiesto di fare il sindaco di Cardeto dove fu eletto in modo plebiscitario nonostante fosse reggino doc e non di Cardeto. Dopo un’altra pausa, Italo Falcomatà lo volle in Giunta al Comune di Reggio dove Mimmo fu assessore all’urbanistica. Uomo generoso, colto, e di vedute ampie costituì un punto di riferimento importante per generazioni di reggini impegnati nella sinistra nella città di Reggio.

Il direttore di zoom sud, che di Mimmo è stato un grande amico, rimpiange le infinite discussioni cariche di passione e progetti avute con lui, sempre illuminanti, spesso polemiche, in tutti i casi percorse dalla voglia di meglio capire e approfondire i problemi del nostro tempo. Abbraccia la famiglia di Mimmo e suo fratello Carlo. Un saluto particolare e un lungo abbraccio di zoom a Paola, figlia di Mimmo e nostra collega giornalista professionista.

I funerali di Mimmo sono svolgeranno domenica 6 luglio alle 17 nella chiesa di Santa Maria dell'Itria.