Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Pd primarie, exploit di partecipazione. Seby Romeo: un successo che annuncia il cambiamento

REGGIO. Pd primarie, exploit di partecipazione. Seby Romeo: un successo che annuncia il cambiamento

NOSTRO SERVIZIO - Si profila un exploit alle primarie per la scelta del candidato sindaco di Reggio. Alle 11 avevano votato oltre 3000 reggini e alle 13 oltre 5000. Dati che lasciano immaginare che si andrà ben oltre le più rosee speranze che i dirigenti del Pd avevano fissato (come sfida) a 8000 partecipanti.

Per Seby Romeo, segretario provinciale del Pd: «Siamo di fronte a uno straordinario successo che vede nella partecipazione popolare un moto di cambiamento che consegnerà a Reggio un candidato sindaco e una coalizione forti e popolari. Le operazioni di voto, nonostante le lunghe file ai seggi, si stanno svolgendo con grande regolarità e trasparenza. Stiamo vivendo una giornata di festa democratica, che dimostra come Reggio sia pronta a voltare pagina».

Le primarie che sono dell’intera coalizione di centro sinistra, e quindi aperte a tutti i cittadini di Reggio vedono il confronto tra 4 candidati: Enzo Amodeo, Mimmo Battaglia, Filippo Bova e Giuseppe Falcomatà. I cittadini che vogliono, voteranno in 15 seggi, secondo la vecchia ripartizione delle circoscrizioni cominali. In ogni seggio ci sono un presidente e 3 scrutatori (45 in tutto) in più un centinaio di volontari stanno dando una mano perché ogni cosa funzioni. I seggi si chiuderanno alle 21 e in nottata, presumibilmente, si conoscerà il nome del vincitore. (a.a.)