Direttore: Aldo Varano    

SINOPOLI. Ucciso un bracciante, in passato aveva ammazzato la moglie

SINOPOLI. Ucciso un bracciante, in passato aveva ammazzato la moglie

Francesco Antonio Alvaro, 39 anni, bracciante agricolo, è stato ucciso in un agguato a Sinopoli, in provincia di Reggio. L’uomo è stato ammazzato mentre si occupava di alcuni animali con due fucilate. La morte è stata immediata. La sera del 4 giugno 2001, Alvaro andò dalla moglie ricoverata a Scilla e l’uccise a coltellate per poi fuggire e costituirsi qualche giorno dopo alla polizia di Reggio. Sull’omicidio indagano i carabinieri.