Direttore: Aldo Varano    

RENZI E IL MEZZOGIORNO

RENZI E IL MEZZOGIORNO

ITALPRESS. "Sono sempre piu' convinto che l'Italia abbia le condizioni per uscire dalla condizione di difficolta' che sta attanagliando tutta l'Eurozona". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, nel corso dell'incontro al Palazzo del Governo di Reggio CALABRIA. "Nel nostro Paese non c'e' una situazione di crisi rispetto all'Eurozona che viaggia a velocita' doppia. Era cosi' in passato quando la locomotiva europea trainava e il vagone di coda Italia aveva qualche difficolta'. Adesso l'intera Eurozona vive una problematica fase di stallo che deve consentire a Paesi come il nostro, che non hanno ancora espresso tutto il loro potenziale, di tirare fuori tutta l'Europa dalla crisi - ha aggiunto -. Ma questo non puo' accadere se non si parte dal mezzogiorno. Per consentire che il nostro paese torni a correre c'e' bisogno che la CALABRIA sia di nuovo protagonista, giocando un ruolo di primo piano senza continuare a rincorrere le solite percentuali negative. Il Governo si attende molto dal passaggio democratico che coinvolgera' questa Regione e poi anche il Comune di Reggio CALABRIA" ha concluso Renzi.

ANSA. "Il Governo non scappa, sta sul pezzo per il recupero del Sud". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso di una conferenza stampa a Reggio CALABRIA. "Ma il Sud - ha aggiunto - deve fare la sua parte e scegliere la strada dello sviluppo e della crescita. Solo in questo modo l'intero Paese uscira' dalla situazione di crisi. L'Italia infatti ha tutte le condizioni per uscire da questa situazione di difficolta' che riguarda tutta l'eurozona".