Direttore: Aldo Varano    

GABRIELLI (protezione civile). Patrimonio forestale in Calabria venga utilizzato per ridurre il rischio sismico

GABRIELLI (protezione civile). Patrimonio forestale in Calabria venga utilizzato per ridurre il rischio sismico

''La sproporzione tra il poco che facciamo e che abbiamo fatto e il necessario cresce di anno in anno. I soli rischi idrogeologico e sismico ai livelli che raggiungono in Calabria richiederebbero interventi per decenni, per importi commisurabili a frazioni importanti del Pil italiano più che del bilancio dello Stato. Il discorso vale, a maggior ragione, per l'insieme delle regioni italiane e per l'intera gamma dei rischi naturali e antropici con i quali conviviamo''.

Lo ha affermato il capo della Protezione civile Franco Gabrielli, intervenendo questa mattina con una lectio magistralis all'inaugurazione dell'anno accademico dell’Università della Calabria.

Parlando dei rischi idrogeologici e sismici in particolare sul territorio calabrese, il capo dipartimento della Protezione civile ha poi aggiunto: ''Ci sono esempi importanti di costruzioni antisismiche realizzate in legno, ci sono aziende floride in altre regioni italiane che si dedicano a questi sistemi di prefabbricazione. E' impossibile pensare che in Calabria almeno una parte del patrimonio forestale venga utilizzata per produrre materia prima per costruzioni antisismiche, magari per arrivare poi a una idea di sviluppo, almeno nel comparto abitativo, che privilegi questo modello di realizzazione, riducendo almeno il potere, l’invasività e i guadagni della funesta industria della cementificazione?''.