Direttore: Aldo Varano    

CALABRIA. Consiglio approva modifiche a Statuto

CALABRIA. Consiglio approva modifiche a Statuto

Il Consiglio regionale della CALABRIA ha approvato la proposta di legge statutaria riguardante l'abrogazione del consigliere supplente, l'introduzione della figura del consigliere delegato e le modifiche sulla formazione della Giunta e sul numero di componenti dell'esecutivo.

Dopo l'approvazione, e' intervenuto in Aula il governatore Oliverio. "Occorre aprire anche in CALABRIA - ha detto Oliverio - il confronto sul regionalismo. Il mezzogiorno e' stato spinto in una condizione di marginalità, considerati i dati relativi all'economia, alle infrastrutture e allo stato generale delle regioni meridionali. Non siamo nell'Europa di venti anni fa".

Anch'essa - ha continuato il Presidente della Giunta - deve fare la sua parte. Noi abbiamo il problema di aprire un confronto con le altre regioni del mezzogiorno che deve volgere a una reimpostazione di progetto di riforma dello Stato, alimentata proprio dal mezzogiorno. La riforma dello Statuto rientra in questa ottica. E quello di oggi e' uno stralcio necessario di riforma che permetterà di allineare la Costituzione calabrese a quello delle altre regioni. Dobbiamo - ha aggiunto Oliverio - creare una commissione di riforma dello Statuto al fine di non essere spettatori passivi di tale percorso".