Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Truffa Parco Romani: 3 assoluzioni e 4 condanne (i dettagli)

CATANZARO. Truffa Parco Romani: 3 assoluzioni e 4 condanne (i dettagli)

Quattro persone sono state condannate a pene variabili dai 4 ai 9 mesi ed altre tre sono state assolte al termine del processo con rito abbreviato sui presunti illeciti connessi al Parco commerciale "Romani" di Catanzaro ed all'Ente Fiera comunale.

La sentenza e' stata emessa dal giudice per le udienze preliminari, Pietro Scuteri, davanti al quale si e' svolto il processo con rito abbreviato. L'ex presidente di Confindustria Catanzaro, Giuseppe Gatto, coinvolto nel processo in qualita' di imprenditore, e' stato condannato a 5 mesi e 10 giorni e 130 mila euro di multa; l'ex presidente di Confindustria della Calabria, Giuseppe Speziali, imputato come imprenditore, a 4 mesi e 130 mila euro di multa; l'ex presidente della municipalizzata 'Catanzaro Servizi', Giuseppe Grillo, ad 11 mesi e 10 giorni e l'avvocato Marina Pecoraro a 9 mesi e 10 giorni.

Sono stati assolti, invece, l'ex dirigente del Comune di Catanzaro, Alba Felicetti; l'ex consigliere comunale e presidente del consiglio d'amministrazione della societa' "Parco Romani", Francesco Lacava, ed il dirigente comunale Pasquale Costantino.

Il pubblico ministero, Fabiana Rapino, aveva chiesto sei condanne a pene variabili da uno a 5 anni di reclusione e l'assoluzione per Speziali.