L’INTERVENTO. Il Pci, il partito dei giudici e il giustizialismo

L’INTERVENTO. Il Pci, il partito dei giudici e il giustizialismo

giustis

La vicenda Palamara è inquietante. L'elenco dei "famosi" che lui chiama in soccorso, o per comlicità,  sembra descrivere un’associazione che, se fosse stata di destra, avremmo chiamato con l'ennesimo numero accanto alla sigla P2.

L'impressione è che i diritti degli italiani, a partire da quello di essere giudicato secondo giustizia e verità da magistrati integerrimi, sia stato ripetutamente violato.

Spesso ragioniamo sul perché la sinistra si è ridotta così. Credo che ci siano molte ragioni, molte anche nobili, ma ci sono due passaggi in cui la sinistra ha sacrificato se stessa dando vita a un mostro che poi ha rovinato il paese. Penso al partito dei giudici e a tutta quella cultura e organizzazione (occulta) concreta che ebbe vita, intorno ma soprattutto dopo gli anni di Ugo Pecchioli, in nome dell'eccezionalismo che cancellò diritti.

Lì sono nate ordite, lì è nato il travaso in politica, con trasporto e rinnovo di dossier sui politici, di modesti magistrati (tutti quanti loro ostacolarono Falcone) in grado però di dire al Pci-Ds di essere in grado di controllare le toghe e alla toghe di saper  controllare il Pci e soprattutto i suoi avversari contro cui si è scatenato l'ambaradan. Così il partito dei giudici, nato comunista, si ritrovò padre del giustizialismo più infame.

E' stata una specie di Spectre.

L'altro cedimento avvenne a cavallo del nuovo centro sinistra con l'esplosione del clintonismo-blairismo che qui ha voluto dire una sinistra prigioniera dei "capitani coraggiosi", pronta a   privatizzare l'Italia per darla in mano a famiglie economicamente avventurose ma senza una presenza merceologica che riguardava settori significativi per l'Italia. 'Nu jeans e 'na maglietta.

Solo se capiamo cultura, uomini, relazioni, attivismo di queste due "organizzazioni" che nascono nel Pci, poi Ds, per svuotarlo, potremo capire i guai di oggi e soprattutto i rischio di trovarci a difendere una specie di P2 rossa e imprese che hanno mangiato sull'Italia.

*già direttore dell'Unità