Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Una vertigine di profumi e dolcezze: è la XIV rassegna dei pasticcieri Apar (FOTO)

REGGIO. Una vertigine di profumi e dolcezze: è la XIV rassegna dei pasticcieri Apar (FOTO)

Rassegna dolce artigianale     NOSTRO SERVIZIO -

Hanno cominciato che erano un gruppetto. Poi, tra un pasticcio e l’altro, sono cresciuti – si dovrebbe dire lievitati -fino a diventare una grande e significativa realtà nella provincia di Reggio. Sono i pasticcieri dell’Apar (Associazione pasticcieri artigiani reggini) aderente al Confartigianato. Al di là del settore che presidiano, son diventati la dimostrazione della fondatezza di un’ipotesi sempre ripetuta e poco praticata: un territorio si valorizza e crea ricchezza se fa ricorso a tutto quel che c’è nella sua storia e nelle sue tradizioni.

Rassegna dolce artigianale

Così i pasticcieri dell’Apar un anno via l’altro hanno lavorato a recuperare e scoprire antiche ricette dolciarie rivisitate con una moderna, e perfino futuristica energia creativa diventando un punto fermo e una realtà importante nell’economia dell’intera provincia. Alta professionalità, attenzione agli ingredienti e alle intolleranze, igiene scrupolosa, prodotti di base controllati, riduzione dei rischi alimentari a zero. Un mestiere certo, ma a guardarli mentre creano, ad ascoltarli mentre si scambiano idee con generosità attenti a custodire i loro piccoli e dolcissimi segreti, si capisce che le molle vere, lavoro a parte, sono la passione e l’orgoglio come ogni volta il mestiere si alza intercettando l’arte.

Rassegna dolce artigianale

E proprio la parola “Arte” hanno scelto quest’anno per la “XIV Rassegna del dolce artigianale reggino”. “Perché – dice Fragomeni che è il presidente dell’Arap con un sorriso malizioso - noi ci sentiamo artisti quanto tutti gli altri. L’iniziativa di quest’anno ha coinciso con il ventennale dell’Associazione ed ha avuto il patronato della Provincia di Reggio e della Regione Calabria. Ha riempito con una vertigine di profumi e dolcezze la sala Monteleone di Palazzo Campanella, presenti Nicola Irto e Peppe Raffa, rispettivamente presidenti del Consiglio regionale e della Provincia.

Novità di questa XIV edizione, due prestigiosi concorsi, uno destinato alla vetrina artistica con le pasticcerie in gara: "Dolce Capriccio", "Garden", "Dolci Pensieri", la "Mimosa", "Dolci Delizie", "L'arte del Dolce", "Fratelli Giordano", "Cundari", "Pasticceria Gatto", "Le delizie del Corso", "Golo-sia» " Pirrello", "Le Delizie", "Cristal Bar", "Zadera", "Bar Capriccio", "Nuova cremeria Sottozero" e "Bar San Francesco" e uno al cake design, con le pasticcerie: "Le delizie del Corso", "Garden", "Dolci Delizie", "New Royal Bar", "L'arte del Dolce", "Capriccio" e "Dolce Capriccio".

Rassegna dolce artigianale

 

La sfida è stata all’ultimo sapore, quello capace di rileggere meglio col gusto della contemporaneità, la sapienza della Calabria popolare. Esposizioni, discussioni, foto, amicizia in una atmosfera che, con qualche settimana d’anticipo ha fatto piombare i presenti dentro Natale e Capodanno. Un successo.

 

 

 

 Galleria fotografica

{phocagallery view=category|categoryid=1|limitstart=0|limitcount=0}