Direttore: Aldo Varano    

UNIMEDITERRANEA. Lunedì alle 15 convegno su misure di prevenzione e confisca con (tra gli altri) Gerardis, de Raho e D’ascola

UNIMEDITERRANEA. Lunedì alle 15 convegno su misure di prevenzione e confisca con (tra gli altri) Gerardis, de Raho e D’ascola

Il centro di ricerca sulle misure di prevenzione e sull’economia della criminalità dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria – Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia, organizza il convegno dal titolo “Il carattere “Multiforme” della confisca. Riflessioni a margine di un istituto in costante evoluzione”.

I lavori si apriranno con i saluti di Pasquale Catanoso, Magnifico Rettore dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, Attilio Gorassini, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, Luciano Gerardis, Presidente Tribunale di Reggio Calabria e Federico Cafiero de Raho, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria.

Sui temi del convegno interverranno Antonio Balsamo, Presidente della Corte di Assise di Caltanissetta, il senatore Nico D’Ascola, Ordinario di diritto penale presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, Ornella Pastore, Presidente della Sezione Misure di Prevenzione presso il Tribunale di Reggio Calabria, Nicola Selvaggi, incaricato di diritto penale presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria e l’avv. Ettore Squillaci, dottore di ricerca in diritto penale – docente presso la Scuola di specializzazione delle professioni legali dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.

L’incontro sarà moderato dalla giornalista Daniela Gangemi. Il convegno, accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, si svolgerà lunedì 18 maggio, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna di Architettura – Feo di Vito.